The appearance of an animal from the Pokémon series.
Valutazione: 5.00/5. Da 1 voti
Attendere prego...

La serie Pokémon ha combattenti eccellenti

I Pokémon sono animali immaginari

Pokémon, abbreviazione di Pocket Monsters in Giappone, è un franchise multimediale giapponese creato da The Pokémon Company. Nintendo, Game Freak e Creatures lo hanno fondato. Satoshi Tajiri ha creato il franchise nel 1996 e si basa su creature immaginarie. Gli allenatori catturano e addestrano queste creature per farle gareggiare in sport contro altri animali. Gotta Catch Em All è lo slogan inglese del franchise. Attualmente, ci sono 905 specie animali. Il franchise è iniziato con Pocket Monsters: Red and Green, successivamente ribattezzato Pokémon Red and Blue fuori dal Giappone. Game Freak ha creato un paio di videogiochi per la console portatile Gameboy originale di Nintendo, rilasciata nel febbraio 1996. Si è rapidamente evoluto in un franchise di media mix che abbracciava una varietà di piattaforme. Di conseguenza, si stima che sia il franchise multimediale con il maggior incasso. Con oltre 380 milioni di copie vendute e un miliardo di download per dispositivi mobili, il franchise di videogiochi è il quarto franchise di videogiochi più venduto. Inoltre, la serie di videogiochi ha generato una serie televisiva anime che è diventata l'adattamento di videogiochi di maggior successo con oltre 20 stagioni e 1.000 episodi in 183 paesi.

Inoltre, il gioco di carte collezionabili Pokémon è il più venduto con oltre 34,1 miliardi di carte. Inoltre, il franchise include la linea di giocattoli più venduta a livello globale, una serie di film anime, un film Detective Pikachu dal vivo, libri, fumetti manga, musica, merchandising e un parco a tema pop-up. Il franchise è presente anche in altri media Nintendo, come la serie Super Smash Bros, che presenta una varietà di personaggi Pokémon.

I combattimenti amichevoli sono usati per addestrare gli animali

Satoshi Tajiri, il direttore esecutivo di Pokémon, ha pensato ai Pokémon per la prima volta nel 1989, quando è stato rilasciato il Gameboy, ma con un concetto e un nome diversi. L'hobby dell'infanzia di Tajiri di collezionare insetti ha ispirato la creazione del loro universo, che può essere trovato nei videogiochi e in questo mondo immaginario. I giocatori sono assegnati al ruolo di Allenatori e hanno tre obiettivi principali:

  •  Completa il Pokédex regionale raccogliendo le specie animali disponibili.
  • Addestra una squadra di potenti animali tra quelli che hai catturato per competere contro squadre di proprietà di altri Allenatori.
  •  Per diventare il campione regionale, vinci la Lega Pokémon.

Collezionare, allenarsi e combattere sono temi che compaiono in quasi tutte le versioni del franchise Pokémon, inclusi videogiochi, serie anime e manga e il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon. Ad esempio, un Allenatore può catturare una bestia selvaggia lanciando uno strumento sferico appositamente progettato e producibile in serie noto come Poké Ball. L'animale non può scappare alla Poké Ball; è considerato di proprietà di quell'Allenatore. Successivamente, obbedirà ai comandi che riceve dal suo Allenatore se l'Allenatore è esperto. Inoltre, gli Allenatori possono inviare animali per combattere altre creature in battaglie amichevoli. 

I giocatori possono catturare bestie selvagge con Poké Ball, Pokémon Go, Pokémon Let's Go, Pikachu e Let's Go Eevee. Ma non possono essere combattuti. Salvo circostanze eccezionali all'interno dei giochi, le creature già possedute da altri Allenatori non possono essere catturate. Supponiamo che un animale sconfigga completamente un avversario in battaglia in modo che l'avversario venga messo fuori combattimento. In tal caso, la creatura vincente guadagna punti esperienza e sale di livello. I punti esperienza vengono guadagnati catturando animali nelle Poké Ball a partire da Pokémon X e Y. Le statistiche sull'attitudine al combattimento della creatura, come Attacco e Velocità, aumentano quando si sale di livello. Man mano che gli animali avanzano nei livelli, imparano nuove mosse.

Inoltre, molte specie di creature possono subire la metamorfosi, o trasformazione, in una specie di creatura simile ma più forte, un processo noto come evoluzione. Questo processo si verifica naturalmente in varie situazioni ed è un tema centrale della serie. Le specie animali subiscono un massimo di due trasformazioni evolutive. Al contrario, altri ne sperimentano solo uno e altri non si evolvono. Ad esempio, il Pichu si evolve in Pikachu, sviluppandosi in Raichu, a seguito del quale non si verificano ulteriori evoluzioni. Inoltre, Pokémon X e Y hanno introdotto il concetto di Megaevoluzione. Gli animali completamente evoluti subiscono un'ulteriore evoluzione in una forma più potente per la battaglia per un tempo limitato. Questa fase dell'evoluzione è unica in quanto è reversibile, a differenza di altre fasi dell'evoluzione. Nella serie principale, l'Allenatore deve formare una squadra di creature per sconfiggere molti personaggi e animali non giocanti nella modalità per giocatore singolo di ogni gioco.

Ogni gioco stabilisce un percorso in qualche modo lineare per l'Allenatore per viaggiare attraverso una regione specifica del mondo delle bestie, completando eventi e combattendo gli avversari. Ciò include sventare i piani di una squadra malvagia di Allenatori di bestie che fungono da antagonisti del giocatore, ad eccezione di Pokémon Sole e Luna e Pokémon Ultrasole e Ultraluna. I giochi presentano otto potenti Allenatori conosciuti come Capipalestra che devono essere sconfitti affinché l'Allenatore possa progredire. L'Allenatore riceve una Medaglia Palestra come ricompensa. L'Allenatore può sfidare la Lega Pokémon della regione dopo aver raccolto otto distintivi. Infine, l'Allenatore viene sfidato a quattro battaglie di fila da quattro talentuosi allenatori conosciuti come i Superquattro. Considera che l'Allenatore è riuscito a superare questo ostacolo. In tal caso, affronteranno il Campione Regionale, il maestro Allenatore che ha sconfitto in precedenza i Superquattro. L'Allenatore che vince quest'ultima battaglia diventa il nuovo Campione.

Le regioni dei Pokémon

Pokémon è ambientato in un universo immaginario. Numerose regioni sono apparse nei vari media del franchise Pokémon. I giochi della serie principale formano le otto regioni della serie principale di Kanto, Johto, Hoenn, Sinnoh/Hisui, Unima, Kalos, Alola e Galar. Le otto generazioni della serie si concentrano ciascuna su una parte diversa del mondo. La regione è composta da diverse città e paesi che il giocatore deve esplorare per superare molte sfide in attesa, come palestre, concorsi e squadre offensive. Il giocatore può trovare vari tipi di Pokémon e oggetti e personaggi di valore in più posizioni in ogni regione. Altre aree non sono collegate all'interno di un singolo gioco, ad eccezione di Kanto e Johto, collegate in Pokémon Gold, Silver, HeartGold, Crystal e SoulSilver. Ci sono anche due isole nell'anime Pokémon, Orange Islands e Decolore Islands, ambientate nei giochi spin-off. Tuttavia, sono ancora ambientati nello stesso universo immaginario. Nell'universo Pokémon, ogni regione centrale della serie è basata su una posizione del mondo reale. Kanto, Johto, Hoenn e Sinnoh/Hisui, le prime quattro regioni introdotte, sono basate su parti del Giappone. Le aree successive erano basate su parti degli Stati Uniti con Unima e Alola, la Francia con Kalos e il Regno Unito con Galar.

Condividi la pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.